Montessori a casa, da dove iniziare.

Montessori a casa, da dove iniziare.

29 Aprile, 2019 0 Di Alessandra Pecci

Oggi si trovano molti testi sulla Pedagogia Montessori a casa, alcuni hanno contribuito all’errata convinzione che l’educazione Montessori possa essere portata avanti per mezzo di un susseguirsi di attività da proporre al bambino piccolo.

Del bambino piccolo, dalla nascita ai 3 anni Maria Montessori ha scritto ed ha fatto esperienza diretta lasciando una via da seguire e studiare alla sua allieva e collaboratrice Adele Costa Gnocchi.

Costa Gnocchi e lo 0-3

A Costa Gnocchi dobbiamo lo studio del bambino tra zero e tre anni e della nascita rispettata. Lei e le sue allieve dirette , tra cui Lidia Celi sua allieva , collaboratrice e con lei fondatrice del Centro Nascita Montessori a Roma, hanno studiato lungamente il neonato e i bimbi piccoli. I loro studi hanno trovato evidenze nella ricerca Psicopedagogica e neuroscientifica attuale…ebbene sì, molto del sapere attuale sul neonato nelle diverse discipline fu già oggetto di ricerca nella Scuola Romana Assistenti Montessori dagli anni ‘40.

L’unica ad aver scritto è stata Grazia Honneger Fresco lasciando testimonianza del lavoro fatto a Roma da cui è partita una lunga tradizione 0-3 anni, nel suo ultimo lavoro , DA SOLO, IO.

Altri due libri indispensabili per iniziare in casa sono:

Essere genitori di Grazia Honneger Fresco

Una casa a misura di bambino

Uno sguardo attento

Dei tanti libri letti sull’educazione Montessori uno è stato per me un buon compagno di destrutturazione e ricostruzione, un buon amico nel mio essere mamma. Scritto da una studiosa onesta, scrupolosa e attenta del metodo Montessori e da una grande conoscitrice di bambini, umile sostegno per le famiglie. Consiglio vivamente la lettura di Libertà è Amore di Elena Balsamo.

Da qui possiamo iniziare. Lo studio non è affatto concluso, studiamo molto, ricerchiamo ogni giorno, ci confrontiamo e apriamo porte che aspettavano di essere aperte. Lidia diceva sempre che siamo neonati nell’universo mondo del bambino piccolo e molto c’è ancora da fare CORAGGIOSAMENTE.

Vi auguro di incontrare voi stessi e arrivare ai testi di Maria Montessori capaci nella loro apparente semplicità, di smontare tradizioni nelle nostre credenze sul bambino e ricostruire uomini partecipi e ognuno insostituibile nel grande progetto cosmico a cui tutti apparteniamo.

Buona lettura, buon viaggio Alessandra